AVVIO DI IMPRESA

TIPI DI IMPRESA

SEARCH2

Il commerciante ambulante può operare come ditta individuale, aprendo la partita IVA presso l’Agenzia delle Entrate, oppure costituire una società di persone, di capitali o cooperativa.

MAN
si costituisce con l’apertura della partita IVA. La persona fisica dà il proprio nome all’impresa (si può aggiungere anche un nome commerciale). Poiché impresa e imprenditore coincidono, non c’è autonomia patrimoniale e l’imprenditore è responsabile dei debiti dell’impresa con l’insieme dei suoi beni.

Una variante della ditta individuale è l’impresa familiare alla quale,  oltre al titolare, partecipa un collaboratore (il coniuge o un parente entro il 3° grado o affini, cioè parenti del coniuge, entro il 2° grado). Il bilancio non è soggetto a presentazione.

MANGER
è la forma societaria più semplice, caratterizzata da una parziale autonomia patrimoniale (il patrimonio della società è in parte distinto da quello dei soci) e può essere “S.n.c.” (Società in nome collettivo) o “S.a.s.” (Società in accomandita semplice).
MONEY
gode di autonomia patrimoniale (il capitale della società è distinto da quello dei soci) e può essere “S.r.l.” (Società a responsabilità limitata), “S.p.a.” (Società per azioni) e “S.a.p.a.” (Società in accomandita per azioni).
GROUP
è una forma particolare di società il cui scopo principale è la volontà dei soci di tutelare insieme i propri interessi assicurando il lavoro e i servizi per i quali è stata costituita. Può essere composta da un minimo di 3 persone.
pin bianca

La ditta individuale è la forma di impresa più diffusa nel commercio ambulante.  Secondo gli ultimi dati disponibili, a  livello nazionale rappresenta il 95,40 %, in Emilia Romagna il 92,3%.