LEGGI E REGOLAMENTI

LEGGE REGIONALE n.4/2013

Norma sugli hobbisti della Regione Emilia Romagna

ICONA ER

La nuova legge regionale 4/2013, che modifica la precedente legge regionale 12/1999, regola la partecipazione degli hobbisti ai mercati. L’articolo 7bis fa chiarezza sulla questione distinguendo tra chi esercita l’attività di hobbista in maniera occasionale  e non professionale e i commercianti ambulanti che operano con regolare licenza.

Per approfondire proponiamo una lettura con i punti di maggiore interesse evidenziati.

APPROFONDISCI

Contrastare l’abusivismo

la nuova norma regionale punta  a combattere i fenomeni di abusivismo che si annidano anche tra gli hobbisti. La strada scelta è ancora una volta quella della trasparenza nel pieno rispetto della legalità, a tutela degli operatori e dei consumatori.

Tesserino identificativo

gli hobbisti devono essere in possesso di un apposito tesserino identificativo rilasciato dal Comune di residenza e possono partecipare fino a un massimo di dieci manifestazioni all’anno.

Valore della merce

la merce in vendita non può avere un valore superiore a € 100 a oggetto e a € 1.000 complessivi.
pin bianca

Il tesserino identificativo non è cedibile o trasferibile ad altri e può essere utilizzato solo dall’hobbista che ne fa richiesta. Esso va  esposto in modo visibile durante la manifestazione.