AVVIO DI IMPRESA

INVESTIMENTI

coins3

L’attività di commercio ambulante richiede investimenti iniziali mediamente più bassi rispetto agli altri tipi di imprese commerciali. È importante predisporre un preciso piano economico dei costi per programmare in modo consapevole lo sviluppo della propria impresa.

WALLET
i costi di avvio attività riguardano le voci seguenti:
  • il mezzo di trasporto (furgone)
  • il banco per l’esposizione della merce
  • le attrezzature per la vendita (tende, ombrelloni…)
  • la fornitura iniziale di merce
  • il canone di concessione del posteggio
  • il canone dei rifiuti
  • il pagamento dei contributi INPS e INAIL
CREDIT
è possibile accedere a forme di credito agevolato attraverso FIVA Confcommercio,  sia con le convenzioni che l’associazione stipula con le banche, sia attraverso la Cooperativa di Garanzia, uno strumento appositamente creato per sostenere le piccole imprese commerciali. Queste forme di finanziamento consentono di affrontare con maggiore serenità gli investimenti iniziali.
SELL
per poter rientrare in tempi giusti dai costi iniziali, occorre valutare attentamente il numero e la rilevanza economica dei mercati a cui partecipare. Uno o due mercati non sono sufficienti per ottenere un reddito adeguato, mentre quattro o cinque mercati rappresentano la scelta più opportuna. È sconsigliabile iniziare l’attività solo in forma itinerante perché essa garantisce un reddito inferiore; inoltre, nella maggior parte dei Comuni, le aree più appetibili per la vendita sono quelle dei mercati con posteggio fisso oppure sono interdette alla vendita.
fiera2
la presenza nei mercati può essere integrata dalla partecipazione ad alcune fiere, scelte in modo avveduto. È consigliabile informarsi preventivamente attraverso i canali di FIVA Confcommercio e, se possibile, recarsi sul posto mentre la fiera è in svolgimento per constatarne di persona la validità.
pin bianca

Per contenere i costi di avvio, si può optare per l’acquisto di materiali usati in buono stato, dal mezzo di trasporto al banco di vendita con relative attrezzature. Anche in questo caso sono preziose le informazioni dei consulenti di FIVA Confcommercio. Inoltre, sul sito nazionale FIVA alla voce del menù MERCATINO è possibile consultate gli annunci di vendita inseriti dai commercianti ambulanti associati