FIVA CONFCOMMERCIO

FIVA IN EMILIA ROMAGNA

er

FIVA Confcommercio Emilia Romagna associa circa 10.000 commercianti ambulanti della regione. È una delle prime realtà associative a livello nazionale non solo per il numero di iscritti ma anche per la rilevanza della sua attività di rappresentanza dei commercianti ambulanti nei confronti  delle istituzioni regionali.

SEDI TERRITORIALI

ATTIVITÀ LEGISLATIVA

molte delle leggi sul commercio, a partire dal Decreto nazionale Bersani e dalla legge regionale 12 fino a quelle recenti sulla direttiva europea Bolkestein e sugli hobbisti, sono state deliberate con il contributo determinante di FIVA Confcommercio regionale. In ogni circostanza FIVA, in collaborazione con l’altra associazione di categoria del settore (ANVA Confesercenti), ha esercitato con intelligenza il proprio parere vincolante sulle normative in gestazione.

ACCESSO AL CREDITO

oltre all’intervento sulle normative, FIVA Confcommercio regionale cura in modo particolare le proposte di credito agevolato per le imprese associate, siglando appositi accordi con le banche e garantendo l’accesso dei commercianti ambulanti ai finanziamenti delle cooperative di garanzia.

PRESENZA NEI COMUNI

le sedi territoriali di FIVA Emilia Romagna svolgono un’intensa attività di proposta e di controllo nei confronti dei Comuni, ai quali spetta il compito di regolamentare in dettaglio lo svolgimento del commercio ambulante in base alle caratteristiche dei singoli  territori. I rappresentanti FIVA partecipano agli incontri e alle commissioni di lavoro che decidono l’assegnazione dei posteggi, gli orari e le date dei mercati, le procedure della cosiddetta “spunta”.

PROMOZIONE DEGLI EVENTI

il lavoro di rappresentanza a favore degli associati è affiancato da un’intensa attività promozionale attraverso eventi di rilievo che attirano numerosi visitatori e nuovi clienti. Un esempio su tutti: il Mercato dei Sapori d’Europa che si tiene ogni anno a Cervia, nel terzo fine settimana di settembre. Esso fa parte del circuito nazionale ideato da FIVA Confcommercio in collaborazione con le altre associazioni europee del settore.
pin bianca

Il Mercato dei Sapori d’Europa di Cervia è uno dei primi in Italia per numero di operatori partecipanti (oltre 150 provenienti da tutti i paesi della Comunità Europea) e per numero di visitatori. Sempre a Cervia, nel periodo fine maggio – inizio giugno, la FIVA locale, in collaborazione con FIVA Confcommercio nazionale, ha avviato un nuovo circuito di mercato specializzato e dedicato ai prodotti tipici enogastronomici ed artigianali delle regioni italiane. Il mercato, di cui a Cervia si sono già svolte due edizioni, si chiama “ Sale e Vino”.