GESTIONE DI IMPRESA

ASPETTI PREVIDENZIALI

PREVIDENZA

La previdenza riguarda l’assistenza in caso di malattia e la pensione, per le quali la legge prevede l’obbligo di pagare i contributi.

ISCRIZIONE ALL’INPS

il titolare dell’impresa ambulante, entro 30 giorni dall’inizio dell’attività, deve chiedere l’iscrizione agli “elenchi nominativi degli esercenti attività commerciali” (in sigla ENEAC) presso la sede territoriale dell’INPS .

PERCHÉ ISCRIVERSI ALL’INPS

l’iscrizione all’INPS ha due scopi:
  • individuare le persone obbligate a pagare  i contributi per l’assistenza malattie e per la pensione;
  • individuare le persone che hanno diritto alla pensione dei commercianti.

DOMANDE PER VIA TELEMATICA

le domande vanno presentate in forma telematica, facendo riferimento all’associazione di categoria. Anche le eventuali variazioni e cancellazioni vanno inoltrate telematicamente all’INPS entro 30 giorni (ad esempio, l’aggiunta o la cessazione di collaboratori familiari, la cancellazione dagli elenchi per cessazione di attività o  in caso di morte…).
pin bianca

Il commerciante non deve iscrivere all’INPS solo se stesso ma anche i soci dell’eventuale società  e i familiari  che  collaborano con continuità all’attività dell’impresa (fra costoro sono compresi il coniuge, i parenti e i cosiddetti “affini”, cioè i parenti del coniuge fino al 2° grado di parentela).