AVVIO DI IMPRESA

ADEMPIMENTI

CHECK

Oltre alla richiesta di autorizzazione inoltrata al Comune, l’apertura dell’ attività comporta alcuni adempimenti obbligatori che il commerciante ambulante può affrontare con l’aiuto dei consulenti di FIVA Confcommercio.

ADEMPIMENTI PER INIZIARE L’ATTIVITÀ

  • apertura della partita IVA presso l’Ufficio delle Entrate
  • scelta della natura giuridica dell’impresa (ditta individuale, impresa familiare, società di persone,  di capitali  o cooperativa)
  • iscrizione al Registro Imprese  presso la Camera di Commercio entro 30 giorni dall’inizio dell’attività
  • iscrizione all’INPS per assistenza malattie e pensione entro 30 giorni dall’inizio dell’attività
  • iscrizione all’INAIL per l’assicurazione contro gli infortuni in via preventiva, cioè prima dell’inizio dell’attività (almeno entro il giorno prima)
pin bianca

Nel caso della ditta individuale, gli adempimenti di inizio attività sono più semplici perché si evita l’iter di costituzione della società che richiede il ricorso al notaio. Restano, invece, le iscrizioni a INPS, INAIL e Registro Imprese.